Powerball

Il Powerball è giocato in 44 stati negli Stati Uniti, oltre a Washington DC, Isole Vergini Americane e Porto Rico. Il gioco ha subito cambiamenti significativi nel mese di ottobre 2015, quando il contenitore della pallina principale è stato ampliata ed il contenitore per il Powerball è stato ridotto per generare jackpot più grandi e ridurre le probabilità complessiva di vincere un premio.

Il più grande jackpot nella storia del gioco è stato di 1,58 miliardo di dollari diviso tra tre giocatori nel gennaio 2016. I possessori del biglietto, della California, della Florida e del Tennessee, hanno vinto 528,8 milioni di dollari ciascuno.

Estrazioni del Powerball

Le estrazioni del Powerball si svolgono il mercoledì e il sabato alle 22:59 EST a Tallahassee, Florida con i dati sorteggio che appaiono nella pagina dei risultati Powerball subito dopo. L'orario limite per l'acquisto di biglietti Powerball varia da stato a stato e di solito è una o due ore prima del sorteggio.


Come giocare a Powerballl

A partire da ottobre 2015, i giocatori acquistano i biglietti per $ 2 per linea e scegliere cinque numeri principali da 1 a 69 e un Powerball da 1 a 26. Puoi anche selezionare un rapido ritiro presso il punto di acquisto, che genererà casualmente una colonna di numeri per te.

Il Powerball ha nove vincenti livelli di premio, con i premi ricevuti per aver azzeccato qualsiasi cosa, si parte dal solo Powerball, che ti garantisce $ 4, fino al premio che viene vinto azzeccanfo tutti e cinque i numeri principali e il Powerball. Il jackpot parte da $ 40 milioni e aumenta rapidamente con con gli aumenti dei montepremi successivi, spesso arrivando a nove estrazioni.

Power Play

Al momento dell’acquisto delle proprie giocate è possibile scegliere l’opzione Power Play, che aumenta il valore di eventuali premi vinti (tranne il jackpot). A prescindere da quale numero Power Play viene sorteggiato, la seconda categoria di premio da 1 milione di dollari raddoppia - arrivando a 2 milioni di euro - se si indovinano tutti i cinque numeri principali più il numero Powerball. Qualunque altro premio di categoria inferiore verrà invece moltiplicato per il numero Power Play sorteggiato.

Per esempio il Power Play x5 aumenta da 4 $ a 20 $ il premio che si vince indovinando soltanto il numero Powerball, e così via. L’opzione Power Play ha subito delle modifiche nell’ottobre del 2015, quando venne introdotto il moltiplicatore x10 nel caso in cui il jackpot del Powerball valga 150 milioni di euro o meno. Se il primo premio supera questa cifra, sono disponibili soltanto i moltiplicatori x2, x3, x4 e x5.

Le tue probabilità di vincere un premio del Powerball sono una su 24,87, con le probabilità di ottenere il jackpot che sono 1 a 292.201.338.

Sistemi vincenti al Powerball

Giocare al Powerball come quota in un sistema è un ottimo modo di aumentare le proprie possibilità di vincere un premio e allo stesso tempo diminuire il costo delle singole giocate. Nel corso degli anni ci sono stati svariati sistemi vincenti che si sono aggiudicati il jackpot del Powerball.

Un gruppo di dipendenti di un’azienda casearia di Plymouth, nel Wisconsin, vennero soprannominati 100 Miracles (100 miracoli) dopo essersi aggiudicati 208,6 milioni di dollari con l’estrazione del Powerball del 5 agosto 2006. I partecipanti a questo sistemone giocarono per molti anni senza mai vincere, ma la fortuna volse a loro favore dopo aver massaggiato la pancia di una statua di Buddha e posizionando questo idolo sopra alle proprie ricevute di gioco.

Il 7 agosto 2013 un gruppo di 16 dipendenti dell’Ocean Country Vehicle Maintenance Department nel New Jersey si aggiudicarono una parte del jackpot del Powerball equivalente a 448,4 milioni di dollari. I partecipanti a questo sistema, che furono immediatamente soprannominati Ocean’s 16, erano i possessori di uno dei tre biglietti vincenti di quell’estrazione, e decisero di riscuotere il proprio premio in denaro in un’unica soluzione; perciò ogni singolo giocatore ricevette circa 3,8 milioni di dollari al netto delle imposte.

Storia del Powerball

Fino al 1992 il Powerball era noto con un nome diverso, ovvero Lotto America. Tale nome venne abbandonato nel momento in cui il gioco subì sostanziali modifiche diventando la lotteria multistatale che conosciamo oggi. Nel novembre del 2017 però Lotto America venne rilanciato in un formato diverso per offrire ai giocatori statunitensi un nuovo modo di vincere alla grande. Per ulteriori informazioni visita la pagina dedicata a Lotto America.

Quando fece il suo debutto nel 1992, il Powerball era disponibile soltanto in 15 stati, e bisognava scegliere cinque numeri principali fra 1 e 45 più un numero Powerball fra e 14 estratto da un’urna diversa. Il valore minimo del jackpot era di 2 milioni di dollari.

Il Powerball ha subito varie modifiche nel corso degli anni: l’opzione Power Play fece il suo debutto nel 2001, il valore minimo del jackpot aumentò fino ad arrivare al valore attuale di 40 milioni di euro e questa lotteria venne resa disponibile in altri stati.

Un curioso incidente avvenne nel 2005, quando ben 110 giocatori - un record assoluto - vinsero nella seconda categoria di premio. Secondo le probabilità di vincita di allora, normalmente avrebbero dovuto vincere in questa categoria di premio soltanto una manciata di giocatori. Venne condotta un’indagine e si scoprì che molti di giocatori avevano giocato dei numeri trovati in un biscotto della fortuna prodotto in massa.

La più grande espansione avvenne nel 2010, quando un accordo firmato dalla Multi-State Lottery Association (MUSL), che gestisce il Powerball, e dal consorzio Mega Millions permise a vari stati di rendere disponibili entrambe le lotterie. Quell’anno altri 12 conciessionari statali iniziarono a vendere i biglietti del Powerball.

Nel corso degli anni la matrice di gioco subì numerose modifiche, introdotte per modificare le probabilità di vincita e creare jackpot più ricchi più spesso. Il Powerball è finito spesso sulle prime pagine dei giornali di tutto il mondo grazie ai suoi straordinari premi, come i 590 milioni di dollari vinti dall’ultraottantenne Gloria MacKenzie nel 2013 o le ultime modifiche introdotte nell’ottobre del 2015, che hanno permesso di mettere in palio jackpot enormi più spesso di prima.

L’estrazione avvenuta nel gennaio del 2016 con un jackpot da 1,58 miliardi di dollari è stata la prima in assoluto ad assegnare una cifra a nove zeri. I tre biglietti vincenti appartenevano a John e Lisa Robinson di Munford (Tennessee), David Kaltschmidt e Maureen Smith di Melbourne Beach (Florida) e Marvin e Mae Acosta di Chino Hills (California).